Fallire- La strada per il successo

Il titolo non è scelto a caso, anzi oggi parlerò di un vero e proprio “sport” : Fallire

Perché bisogna fallire?

Bhe non è una risposta tanto complessa ma nemmeno facile, prima di comiciare a parlare dovrei però fare una premessa, in America il fallimento è visto come un aspetto positivo, un atto necessario prima di raggiungere qualcosa, qualsiasi cosa: successo, fama, obiettivi.

  • In questo articolo capirai la base per creare un mindest vincente, una mentalità a qui pochi possono ambire;
  • Non storcere il naso, non sto scherzando…leggi.

La parola “fallimento” deriva (probabilmente) dal latino “fallere” ovvero ingannare, di conseguenza il vero significato sarebbe tutt’altro, ingannare qualcuno o qualcosa per arrivare dal punto A al punto B.

Sinonimo di fallare (termine aulico) : illusorio, ingannevole, indurre in errore.

Ricevere dei no, rende una persona migliore di quanto fosse ieri. Quando riceviamo dei no da qualcuno, si crea in noi una specie di istinto di sopravvivenza che fa sì che diamo il massimo per arrivare all’obiettivo. Un altro concetto assai fondamentale è sapere dire di no alle persone, questo argomento lo tratterò nel prossimo blog.

Il fallimento è una parte massiva per arrivare al successo. ATTENZIONE : il successo non deve essere visto come un cliché, ovvero avere tanti soldi, quello non è successo credetemi, questo argomento viene usato come scusa. Devi essere a proprio agio quando fallisci, il fallimento devi fartelo come amico perché è la risposta a tutti i nostri errori e ad ogni problema.

Rammento un aneddoto, ogni volta che qualcuno va in palestra e vuole far crescere i propri muscoli, deve prima distruggerli (non sto scherzando). Per far crescere i cosiddetti "muscoli" bisogno distruggere il fascio muscolare per poi lasciarlo riposare.

Le persone di successo falliscono ogni giorno, per anni e anni deve diventare un abitudine. Come in ogni cosa, anche nel fallimento devi fare pratica ogni giorno, così riuscirai a controllarlo per quanto possa sembrare difficile. Uno dei concetti più sbagliati al giorno d’oggi, difatti in America il “culto” del fallimento è davvero forte, i ragazzi/bambini imparano che devono fallire, invece in Europa se si commette un errore a scuola, vieni visto come un fallito, una persona senza futuro, proviamo a cambiare questa visione delle cose.

(ovviamente il discorso è generalizzato, non si intende di conseguenza dire che in tuta Europa o America tutte le scuole sono uguali e non si intende offendere nessuno, grazie.)

“Fallisci in avanti”

Will Smith

Leave a Reply

%d bloggers like this: